Tirocini presso la Corte di Giustizia

La Corte di Giustizia ogni anno mette a disposizione un limitato numero di tirocini retribuiti della durata massima di cinque mesi. I tirocini si svolgono generalmente presso la Direzione Ricerca e Documentazione, il Servizio Stampa e Informazione, la Direzione Generale Traduzione e Interpretariato. 
I tirocinanti devono rispondere ai seguenti requisiti:
* essere cittadini di uno Stato membro dell’UE;
* essere in possesso di un diploma di laurea in Giurisprudenza o in Scienze Politiche (Giurisprudenza è preferibile), o, per tirocini alla Direzione Interpretazione, un diploma d’interprete di conferenza,  se necessario accompagnato da un diploma post-laurea o da una esperienza professionale equivalente;
* avere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’UE e una buona conoscenza di una seconda. Si raccomanda una buona conoscenza del francese.

I tirocini presso l’interpretazione, della durata da dieci a dodici settimane, si rivolgono principalmente a giovani diplomati in interpretazione di conferenza la cui combinazione di lingue presenta un interesse per la Direzione dell’interpretazione. L’obiettivo è quello di permettere ai giovani interpreti di essere seguiti nel loro perfezionamento in interpretazione, in particolare giuridica, che comporta la preparazione dei fascicoli, un lavoro di ricerca terminologica ed esercitazioni pratiche in «cabina muta».

La sovvenzione è di 1.177 euro netti al mese. Un contributo di 150 euro per le spese di viaggio viene inoltre offerto ai tirocinanti retribuiti il cui luogo di residenza si trova a 200 km o più dalla sede della Corte di giustizia dell’Unione europea.

Le scadenze per la presentazione delle domande sono:
– 15 Settembre per tirocini dal 1° Marzo al 31 Luglio
– 15 Aprile per tirocini dal 1° Ottobre al 28 Febbraio

Per ulteriori informazioni: http://curia.europa.eu/jcms/jcms/Jo2_7008

Scadenza

15 Settembre, 2020

Contatti

Court of Justice of the European Communities

Division du Personnel – Stages, Palais de la Cour de Justice

L-2925 Luxembourg

Telefono: (352) 4303.1

Fax: (352) 4303.2600

Internet: http://curia.europa.eu/jcms/jcms/Jo2_7008/traineeships

Programma di volontariato GoCamp

GoCamp è un programma di volontariato nell’Europa orientale, in cui i volontari di tutto il mondo motivano i bambini ad imparare le lingue straniere e ad aprirsi al mondo.

GoCamp è alla ricerca di volontari di lingua inglese/tedesca/francese che dovrebbero recarsi in Ucraina e interagire con i bambini, divertirsi, fare nuove amicizie e vivere un’esperienza indimenticabile nelle scuole!

Tutti i volontari riceveranno una formazione specifica e avranno l’opportunità di condividere la loro esperienza con i giovani studenti ucraini attraverso progetti di valore sociale e affrontando insieme compiti e sfide interessanti.

I volontari ammissibili dovrebbero
– avere almeno 18 anni;
– parlare fluentemente inglese, tedesco o francese;
– mostrare entusiasmo nel lavorare con i bambini;
– avere interesse o esperienza nel settore STEAM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte, Matematica), Cittadinanza, Leadership e carriera, Sport e Salute;
– avere interesse o esperienza nello sviluppo di progetti sociali preziosi per la comunità locale;

Sessioni

A causa della pandemia di Covid-19, c’è un’opzione di ONLINE VOLUNTEERING.  Il periodo di volontariato online è di 2 settimane a luglio e/o agosto 2020.
I volontari online:
-riceveranno webinar gratuiti e materiale didattico;
-avranno una formazione specifica su come lavorare con i bambini;
-insegneranno inglese / francese / tedesco e ispireranno i bambini a scoprire il mondo intero condividendo  la loro cultura e i loro valori;
-si uniranno alla comunità di oltre 1000 volontari provenienti da 75 paesi e 160000 bambini provenienti da tutta l’Ucraina.

Le sessioni di settembre e ottobre si svolgeranno in Ucraina.
– 2-18 settembre;
– 22 ottobre – 6 novembre.

Benefit per i volontari
– trasferimento dall’aeroporto di Kiev e formazione di orientamento dopo l’arrivo a Kiev;
– supporto pre-partenza via e-mail;
– supporto per il visto;
– alloggio
– pasti parziali;
– spostamenti nella comunità ospitante e ritorno alla stazione centrale di Kiev;
– SIM-card per chiamate locali;
– supporto da parte del personale dell’ufficio e un numero verde 24/7;
– certificato e raccomandazioni.

Per presentare domanda è necessario compilare il modulo online, seguirà un colloquio Skype con un manager. E’ prevista una quota di partecipazione di $ 75, 65 e 59 (in quanto organizzazione non governativa, Global Office raccoglie fondi per i suoi progetti e, pagando una quota di partecipazione, anche i volontari contribuiscono a GoCamp).

Non è stata fissata una scadenza. I richiedenti provenienti da paesi con obbligo di visto non saranno accettati dopo il 31 luglio! Si prega di controllare il sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri dell’Ucraina per vedere se avete bisogno del visto per entrare in Ucraina.
Prima si presenta la domanda, maggiori sono le possibilità che GoCamp soddisfi le proprie preferenze in merito alla scelta del campo.

Per saperne di più, vedere qui.

 

Scadenza

In attesa di nuova scadenza

Altre informazioni

PAESI AMMISSIBILI

Ukraine.

UN Youth Volunteers

I United Nations Youth Volunteers – Volontari per i Giovani delle Nazioni Unite – sono una categoria separata di volontari delle Nazioni Unite, creata di recente in risposta alla richiesta del Segretario generale delle Nazioni Unite di impegnarsi maggiormente nel volontariato della più grande generazione della storia di persone con meno di 30 anni.
Chi sono i volontari per i giovani delle Nazioni Unite
Giovani motivati e di talento di età compresa tra 18 e 29 anni (è necessario avere meno di 29 anni per tutta la durata del servizio) che desiderano impegnarsi in iniziative di sviluppo e di pace nel proprio paese o in un altro paese nel mondo. Il loro background educativo e l’esperienza richiesta varia in base al compito, ma in genere non è prevista un’esperienza lavorativa di oltre due anni.
Posizioni di volontariato
I volontari possono lavorare nel settore dei diritti umani, l’adattamento ai cambiamenti climatici, l’assistenza sanitaria di base, la gestione delle catastrofi, la costruzione della pace, l’impegno dei giovani o in molte altre aree. Possono lavorare direttamente in un’agenzia delle Nazioni Unite o essere assegnati a una delle organizzazioni partner, un’università o il governo.
Benefici
I volontari saranno premiati con un’esperienza che ricorderanno per il resto della loro vita. Il loro impegno come volontari delle Nazioni Unite per i giovani sarà un’opportunità per cambiare il mondo in meglio e allo stesso tempo affinare le proprie capacità, acquisire conoscenze e una migliore comprensione delle realtà dello sviluppo internazionale e della costruzione della pace.
Durata
I volontari delle Nazioni Unite per i giovani sono sponsorizzati dalle agenzie delle Nazioni Unite, dai loro partner, governi o istituzioni accademiche, la durata dell’assegnazione dipende dalle esigenze dell’entità richiedente. La maggior parte degli incarichi di volontariato giovanile delle Nazioni Unite è compresa tra 6 e 24 mesi. Occasionalmente, gli incarichi di volontariato a livello nazionale e internazionale sono meno di sei mesi e vengono definiti “a breve termine”. Quando i giovani volontari delle Nazioni Unite sono sponsorizzati da un’istituzione accademica, vengono chiamati UN Youth University Volunteers. I volontari delle università si impegnano per una durata più breve, in genere tra 3 e 6 mesi.
Indennità
I volontari ricevono un’indennità di base che consente loro di vivere in modo sano e sicuro nell’area assegnata. Se ci si offre volontari al di fuori della propria area di origine, il biglietto aereo di ritorno o il trasporto terrestre (a seconda dei casi) e alcuni altri costi di base sono pagati dall’agenzia ospitante. I volontari riceveranno orientamento e formazione prima e dopo l’incarico.
Come presentare la candidatura
I candidati possono trovare i posti vacanti nella sezione Special Calls for Volunteers, su Vacancies for national UN Volunteers, Facebook, Twitter e LinkedIn.
Per ulteriori informazioni: https://www.unv.org/become-un-youth-volunteer

Scadenza
In attesa di nuova scadenza

Contatti
United Nations Volunteers
Internet: https://www.unv.org/

Altre informazioni

ETÀ DI RIFERIMENTO
18-29

PAESI AMMISSIBILI
All countries.

 

Volontariato a Lungo Termine SCI – Scambi

Service Civil International (SCI) è un’organizzazione di volontariato dedicata alla promozione di una cultura della pace attraverso l’organizzazione di progetti di volontariato internazionale per persone di ogni età e provenienza. L’organizzazione comprende 43 sedi e un numero sempre crescente di organizzazioni partner. Vivere e lavorare insieme a persone di diversa estrazione aiuta i volontari ad abbattere barriere e pregiudizi e permette loro di sperimentare un mondo di rispetto reciproco e comprensione. In questo senso, il volontariato può essere visto come uno stile di vita, una dimostrazione della possibile realtà di un mondo pacifico e cooperativo.

Il programma di volontariato a lungo termine (Long Term Volunteering – LTV) di SCI offre ai volontari l’opportunità di soggiornare all’estero da 1 a 12 mesi. Gli scambi di volontariato a lungo termine sono considerati un’attività essenziale per lo SCI, complementare ai progetti volontari a breve termine o ai “campi di lavoro”.

Cos’è
Il volontariato a lungo termine è molto più che un semplice lavoro. È l’esperienza di vivere all’estero e imparare da culture e persone diverse, mentre si è profondamente coinvolti in un progetto concreto a beneficio della comunità locale. È un impegno che consente un lavoro sostenuto per la pace, sia a livello concreto per le sedi SCI e le organizzazioni partner, ma anche e soprattutto a livello personale per il volontario e i membri della comunità.

Che tipo di progetti
I volontari a lungo termine possono scegliere tra una varietà di progetti e attività, dal lavoro con persone disabili, giovani svantaggiati o minoranze etniche, al lavoro in un ufficio così come un eco-villaggio.

Chi può presentare la candidatura
Tutte le persone senza distinzione di sesso, razza, religione o ideologia. Non esiste un limite massimo di età, ma i volontari devono avere almeno 18 anni.

A cosa si ha diritto
Tutti i volontari a lungo termine ricevono cibo e alloggio, una piccola somma per le spese generali e un’assicurazione sanitaria di base SCI.
I costi di viaggio per il progetto sono generalmente coperti dai volontari.

Come presentare la candidatura
I progetti vengono regolarmente inseriti in un database online per i Progetti di Volontariato a Lungo Termine; è necessario cliccare su progetti aperti o cerca il progetto  e vedere le posizioni di volontariato disponibili.
Sei interessato ad uno dei progetti? Ottieni qui tutte le informazioni necessarie per presentare la tua candidatura.

Per ulteriore supporto, contatta la sede SCI più vicina (organizzazione membro) o SCI International.

Per saperne di più: https://www.sciint.org

 

Scadenza

31 Dicembre, 2020

Altre informazioni

PERIODO DEL PROGRAMMA

09/04/2020 – 09/04/2020

PAESI AMMISSIBILI

All countries.

SCADENZA REGISTRAZIONE

09/04/2020

SCI- Progetti di volontariato a breve termine

Service Civil International (SCI) è un’organizzazione di volontariato dedita alla promozione di una cultura della pace attraverso l’organizzazione di progetti di volontariato internazionale per persone di ogni età e provenienza. L’organizzazione è composta da 43 branche e un numero sempre crescente di organizzazioni partner. Vivere e lavorare insieme a persone di diversa estrazione aiuta i volontari ad abbattere barriere e pregiudizi. Permette loro di sperimentare un mondo di reciproco rispetto e comprensione. In questo senso, il volontariato può essere visto come uno stile di vita, una dimostrazione della possibile realtà di un mondo pacifico e cooperativo.
Lo SCI offre una varietà di opportunità di volontariato, come progetti a breve, medio e lungo termine, ma anche la possibilità di diventare attivi per una sede locale o partecipare ad un seminario di formazione.

I progetti di volontariato a breve termine, comunemente noti come campi di lavoro, sono organizzati in collaborazione con le diverse sedi SCI e le organizzazioni partner, che a loro volta cooperano con le comunità locali.

Che cos’è
Un progetto di volontariato a breve termine è una forma unica di volontariato, che riunisce persone di diversi paesi, culture e background per vivere e lavorare insieme con le comunità locali per un periodo di due o tre settimane. L’obiettivo è abbattere le barriere tra le persone e sviluppare la comprensione interculturale. I progetti pongono una forte enfasi sull’apprendimento interculturale e includono elementi dell’educazione alla pace. Ci sono molti progetti diversi tra cui scegliere e sono aperti a tutti.

Quote di partecipazione
Chiunque si iscriva a un campo di lavoro deve pagare una quota associativa alla propria filiale SCI (l’organizzazione di invio). SCI è un’organizzazione senza scopo di lucro e quindi in grado di mantenere basse le quote di partecipazione per rendere i campi di lavoro accessibili alle persone con meno risorse.
In alcuni paesi, SCI ha programmi speciali per i giovani con minori opportunità che facilitano la loro partecipazione a progetti a breve termine.
Gli host del progetto forniranno ai volontari cibo e alloggio durante tutto il progetto, tranne che durante i loro viaggi da e verso la località del progetto. I volontari avranno accesso all’acqua potabile.

Diversità dei campi di lavoro
Ogni anno migliaia di progetti di volontariato a breve termine sono organizzati in diversi settori e con diversi tipi di volontariato, ad esempio:
– organizzare un cinema all’aperto con la comunità rom in Kosovo;
– sperimentare la vita in un eco-villaggio in Finlandia;
– gestire attività per i rifugiati in Kenya;
– lavorare con i bambini richiedenti asilo in Belgio;
– svegliarsi al suono dei lupi negli Stati Uniti;
– sostenere il lavoro quotidiano di un centro giovanile palestinese in Israele …

Come presentare domanda
I progetti sono regolarmente inseriti in un database sui campi di lavoro online. Per la maggior parte dei progetti è possibile registrarsi online.
Per candidarsi è necessario registrarsi online nella propria branca nazionale e creare un account. Una volta effettuata la registrazione, è possibile accedere e compilare un modulo di domanda che verrà inviato online alla propria branca SCI (organizzazione membro). Alcune branche SCI potrebbero chiedere di pagare la commissione di collocamento prima di elaborare la domanda.
Contattare SCI Italia per ulteriore supporto.

Per saperne di più: https://sci.ngo/get-involved/volunteer-with-us/workcamps/

 

Scadenza

31 Dicembre, 2020

Altre informazioni

PAESI AMMISSIBILI

All countries.

Volunteering on Organic Farms

WWOOF è un movimento mondiale che collega volontari con agricoltori e coltivatori biologici per promuovere esperienze culturali ed educative basate sulla fiducia e sullo scambio non monetario, contribuendo così a costruire una comunità globale sostenibile. Come volontario (o Wwoofer) vivrai accanto al tuo ospite aiutandolo nelle attività quotidiane e vivendo la vita da agricoltore. Come fattoria ospitante aprirai la tua casa per ricevere visitatori dal tuo paese o dall’estero che vogliono connettersi con la terra e sostenere il movimento.

Come funziona WOOF
I Visitatori WWOOF, Woofers o volontari danno un aiuto pratico e hanno interesse per l’agricoltura biologica e il modo di vivere più naturale. Di solito, si vive con il proprio ospite e si partecipa alle attività quotidiane. Nella maggior parte dei paesi, il programma si basa su un aiuto pratico di 4-6 ore e sull’apprendimento di un giorno. Il cibo e l’alloggio sono forniti dal proprio ospite. Potrebbe essere richiesto l’aiuto con una varietà di compiti come seminare, fare il compost, fare giardinaggio, tagliare la legna, diserbare, imballare, mungere, nutrire gli animali, produrre mattoni di fango, produrre vino e formaggio e panificare, etc.

Durata
La durata del soggiorno è negoziata direttamente con il proprio ospite. La maggior parte delle visite WWOOF sono comprese tra una e due settimane, anche se alcune possono essere più corte di due o tre giorni o fino a sei mesi.

Come partecipare
WWOOF è organizzato per paese. Un elenco completo di tutte le destinazioni è disponibile qui. Iscriviti come volontario all’Organizzazione WWOOF responsabile per il paese che desideri visitare e poi inizia a contattare i padroni di casa per organizzare la tua visita. Se si desidera visitare più di un paese, è necessario registrarsi come volontario in ciascun paese che si intende visitare. Si è direttamente responsabili per l’ottenimento del proprio visto, le spese di viaggio e trasporto e le spese personali.

Chi può partecipare
Chiunque sia appassionato di vita e cibo sani e di uno stile di vita più vicino alla natura. E’ richiesta la maggiore età. In alcuni paesi si applicano tuttavia regole diverse e alcuni gruppi WWOOf richiedono persone più giovani. WWOOF Germania, WWOOF Portogallo, WWOOF UK e WWOOF Italia accettano giovani con meno di 18 anni, ma è necessaria una lettera di consenso da parte di genitori o tutori.

I costi
E’ richiesta una quota di iscrizione a WWOOF nel paese o nei paesi che si intende visitare, oltre a tutte le spese di viaggio, da/verso le fattorie ospitanti, alloggio lungo il percorso, assicurazione, prodotti da bagno/medicinali, cellulare/accesso a internet, gite, etc.

Cosa occorre
Di cosa potrebbero aver bisogno i woofer prima di partire per un’esperienza di volontariato in campagna: sacco a pelo, articoli da toeletta, scarpe robuste, indumenti caldi e impermeabili, vecchi abiti da lavoro, torcia elettrica e batterie, repellente per insetti, cappellino e crema solare, borraccia , fotocamera, telefono cellulare.

Come iscriversi
I posti disponibili sono regolarmente pubblicati da ogni organizzazione nazionale WWOOF, controllare al seguente indirizzo: https://wwoofinternational.org. Per quanto riguarda l’Italia, verificare qui. Alcuni paesi hanno host WWOOF, ma non hanno un gruppo WWOOF nazionale, si tratta di WWOOF Independents.

Ulteriori informazioni: https://wwoofinternational.org

Scadenza

31 Dicembre, 2020

Mancano 112 giorni alla scadenza.

Altre informazioni

PERIODO DEL PROGRAMMA

30/03/2020 – 30/03/2020

PAESI AMMISSIBILI

All countries.

SCADENZA REGISTRAZIONE

30/03/2020

 

AFS- Programmi Interculturali

L’AFS è un’organizzazione internazionale di volontariato, non governativa e senza scopo di lucro, con una rete che copre oltre 60 paesi. L’obiettivo dell’AFS è di offrire opportunità nel settore dell’apprendimento interculturale al fine di promuovere la conoscenza, le competenze e la comprensione necessarie a creare un mondo più giusto e in pace.

I Programmi Interculturali dell’AFS promuovono l’apprendimento interculturale offrendo l’opportunità di vivere come residente in una comunità in Africa, America Latina, America del Nord, Australia, Nuova Zelanda, Asia o Europa e diventare cittadini globali.

I programmi sono indirizzati a diversi gruppi di destinatari:
– Studenti – giovani dai 15 ai 17 anni possono vivere con una famiglia in una comunità all’estero e frequentare una scuola per un periodo di un anno o sei mesi. Alcuni studenti desiderano trascorrere le proprie vacanze (da uno a tre mesi) studiando la lingua e la cultura di un altro paese.
– Giovani adulti – giovani dai 18 anni in su possono svolgere attività di volontariato presso organizzazioni internazionali o imprese in altri paesi e contemporaneamente acquisire nuove competenze e imparare una nuova cultura e una nuova lingua. La maggior parte dei programmi sono per un semestre (4-6 mesi). Alcuni paesi partner AFS offrono anche programmi per insegnanti
– Educatori – possono vivere presso una famiglia in un paese straniero e insegnare nelle scuole locali.

Scadenze
Ciascun paese ha i propri programmi e le proprie scadenze.
Per dettagli contattare il centro AFS del proprio paese.

Per ulteriori informazioni: http://www.afs.org/

Scadenza

31 Dicembre, 2020

 

European Heritage Volunteers

European Heritage Volunteers è un’organizzazione attiva nel volontariato legato al patrimonio da oltre venti anni. Il suo obiettivo è stabilire legami tra i settori del patrimonio e del volontariato lavorando incessantemente per favorire una più profonda comprensione di questi due ambiti tra coloro che vi operano, e collegarli tra loro attraverso progetti pratici e attività educative.

I progetti si svolgono in tutta Europa, dal Portogallo in Occidente all’Armenia a est, dal Nord della Russia al Sud dell’Italia.

Compiti e durata:
– è possibile trovare sul sito l’elenco dei progetti insieme alle loro descrizioni dettagliate;
– dal momento in cui viene pubblicato un progetto, si apre il processo di candidatura per il progetto;
– una volta usciti i primi progetti – nella seconda metà di aprile o nella prima metà di maggio – saranno pubblicati qui i progetti in cui i posti liberi saranno ancora disponibili
– si noti che potrebbero esserci più progetti che potrebbero non essere pubblicati sul sito web.

Benefici
– per tutti i progetti alloggio, cibo, programma educativo e culturale e spese di viaggio sono coperti dall’organizzazione ospitante;
– a seconda dell’organizzazione e del tipo di assicurazione sanitaria del progetto, l’assicurazione contro l’infortunio e /o l’assicurazione di responsabilità civile potrebbero essere coperti anche dall’organizzazione ospitante;
– costi di viaggio da e verso il luogo del progetto;
– European Heritage Volunteers copre la formazione e l’indennità per i coordinatori di gruppo;
– European Heritage Volunteers fornisce su richiesta per ogni volontario una conferma di partecipazione al progetto particolare;
– per la partecipazione da sei settimane in poi, European Heritage Volunteers fornisce su richiesta un certificato qualificato.

Come presentare la candidatura
– per i progetti European Heritage Volunteers Projects, European Heritage Volunteers Partner Projects e European Heritage Volunteers Training Courses è necessario presentare la candidatura a European Heritage Volunteers;
– per i progetti World Heritage Volunteers Projects (UNESCO) è possibile presentare la candidatura direttamente all’organizzazione ospitante che realizza il progetto, o attraverso European Heritage Volunteers o attraverso un’altra organizzazione nel proprio paese (“organizzazione di invio”) che collabora con l’organizzazione ospitante (volontari che presentano la domanda con un’organizzazione di invio devono pagare una quota di invio);
– è prevista una quota di partecipazione di 90/100 € per progetto; per i European Heritage Training Courses la quota può essere tra i 120/150 a progetto.
– è possibile candidarsi per uno o più progetti specifici oppure descrivere il proprio profilo, interessi, motivazioni, aspettative e European Heritage Volunteers cercherà di aiutare per trovare progetti adeguati;
– la candidatura deve contenere un modulo di domanda, un curriculum vitae, una foto, una lettera di motivazione e l’arco temporale della disponibilità, ed essere inviata a info@heritagevolunteers.eu.

Ulteriori informazioni: http://www.heritagevolunteers.eu

Scadenza

31 Dicembre, 2020

Mancano 112 giorni alla scadenza.

Altre informazioni

PERIODO DEL PROGRAMMA

07/04/2020 – 07/04/2020

SCADENZA REGISTRAZIONE

07/04/2020

 

EU Aid Volunteers

L’iniziativa EU Aid Volunteers riunisce volontari e organizzazioni di diversi paesi, fornendo supporto pratico ai progetti di aiuto umanitario e contribuendo a rafforzare la capacità locale e la resilienza delle comunità colpite da disastri.

L’iniziativa EU Aid Volunteers è aperta ai cittadini dell’UE e ai residenti di lungo periodo di paesi terzi in uno Stato membro da una vasta gamma di background e con esperienze diverse, dai nuovi arrivati ​​ai professionisti esperti.
I cittadini dei potenziali paesi candidati, i paesi SEE o dela Politica Europea di Vicinato saranno ammissibili alla candidatura solo quando l’UE firmerà accordi bilaterali con tali paesi.
Ogni collocamento di volontariato dipende dalle esigenze umanitarie dell’organizzazione ospitante e dal contesto di implementazione. Normalmente non è richiesta un’esperienza precedente di volontariato. Tuttavia, i volontari possono fare riferimento al profilo di competenza del posto vacante a cui sono interessati, al fine di capire se il loro profilo è adeguato per la posizione.

Profili dei volontari
Ci sono due profili di volontari principali:
• Professionisti junior (meno di 5 anni di esperienza lavorativa);
• Professionisti senior (oltre 5 anni di esperienza lavorativa).

Ai giovani professionisti può essere richiesto di trascorrere un massimo di sei mesi presso un’organizzazione con sede nell’UE (tirocinio di apprendistato) al fine di familiarizzare con la natura umanitaria del progetto.
Per ogni incarico viene specificato se il volontario necessario è un professionista senior o junior.
Alcuni volontari dell’UE per l’aiuto umanitario avranno conoscenze specialistiche pertinenti al contesto dell’aiuto umanitario quali logistica e trasporti, sviluppo organizzativo e rafforzamento delle capacità, acqua e servizi igienico-sanitari, protezione e riparo, alimentazione e salute, dati e conoscenze sui disastri, servizi medici e paramedici, ecc.

Compiti e durata
I volontari lavoreranno su diversi tipi di incarichi, a seconda del loro profilo di competenza ed esperienza. Le attività si svolgeranno in settori quali lo sviluppo organizzativo e la creazione di capacità, la gestione dei progetti, il supporto alla gestione del rischio di catastrofi, cibo e nutrizione, acqua e servizi igienico-sanitari, ecc. I volontari saranno inviati in paesi al di fuori dell’UE dove si svolgono operazioni di aiuto umanitario. Non saranno inviati in paesi o regioni con conflitti armati internazionali o non internazionali. La durata del soggiorno dipende dal progetto specifico su cui lavora il volontario (da 1 a 18 mesi.)

Benefici
Il programma coprirà le spese durante tutto il soggiorno, compresi i costi di viaggio, le assicurazioni e l’alloggio. Inoltre, i volontari riceveranno un’indennità di sussistenza mensile che copre le spese quotidiane come cibo, trasporti locali e altre spese a seconda del paese in cui si svolge il periodo di volontariato. Tutti i volontari riceveranno un programma di formazione organizzato a livello centrale e saranno valutati in merito alla loro preparazione per l’implementazione.

EU Aid Online Volunteers
Coloro che non possono lasciare il loro paese possono cogliere l’opportunità di aderire a una piattaforma di volontariato online ed entrare in contatto con organizzazioni che necessitano di supporto da offrire a distanza.
Le opportunità specifiche di volontariato online verranno pubblicate sulla piattaforma di posti vacanti non appena disponibili.

Come presentare la candidatura
Le opportunità di invio e il volontariato online vengono pubblicate sulla piattaforma EU Aid Volunteers.

Per ulteriori informazioni: http://ec.europa.eu/echo/what/humanitarian-aid/eu-aid-volunteers_en

Scadenza

10 Settembre, 2020

Contatti

European Commission – EU Humanitarian Aid

Internet: http://ec.europa.eu/echo/index_en

Altre informazioni

PAESI AMMISSIBILI

All countries.

Le migliori offerte direttamente nella tua mail

Non te ne andare! Possiamo inviarti alla tua mail offerte europee
Holler Box