EU Aid Volunteers

L’iniziativa EU Aid Volunteers riunisce volontari e organizzazioni di diversi paesi, fornendo supporto pratico ai progetti di aiuto umanitario e contribuendo a rafforzare la capacità locale e la resilienza delle comunità colpite da disastri.

L’iniziativa EU Aid Volunteers è aperta ai cittadini dell’UE e ai residenti di lungo periodo di paesi terzi in uno Stato membro da una vasta gamma di background e con esperienze diverse, dai nuovi arrivati ​​ai professionisti esperti.
I cittadini dei potenziali paesi candidati, i paesi SEE o dela Politica Europea di Vicinato saranno ammissibili alla candidatura solo quando l’UE firmerà accordi bilaterali con tali paesi.
Ogni collocamento di volontariato dipende dalle esigenze umanitarie dell’organizzazione ospitante e dal contesto di implementazione. Normalmente non è richiesta un’esperienza precedente di volontariato. Tuttavia, i volontari possono fare riferimento al profilo di competenza del posto vacante a cui sono interessati, al fine di capire se il loro profilo è adeguato per la posizione.

Profili dei volontari
Ci sono due profili di volontari principali:
• Professionisti junior (meno di 5 anni di esperienza lavorativa);
• Professionisti senior (oltre 5 anni di esperienza lavorativa).

Ai giovani professionisti può essere richiesto di trascorrere un massimo di sei mesi presso un’organizzazione con sede nell’UE (tirocinio di apprendistato) al fine di familiarizzare con la natura umanitaria del progetto.
Per ogni incarico viene specificato se il volontario necessario è un professionista senior o junior.
Alcuni volontari dell’UE per l’aiuto umanitario avranno conoscenze specialistiche pertinenti al contesto dell’aiuto umanitario quali logistica e trasporti, sviluppo organizzativo e rafforzamento delle capacità, acqua e servizi igienico-sanitari, protezione e riparo, alimentazione e salute, dati e conoscenze sui disastri, servizi medici e paramedici, ecc.

Compiti e durata
I volontari lavoreranno su diversi tipi di incarichi, a seconda del loro profilo di competenza ed esperienza. Le attività si svolgeranno in settori quali lo sviluppo organizzativo e la creazione di capacità, la gestione dei progetti, il supporto alla gestione del rischio di catastrofi, cibo e nutrizione, acqua e servizi igienico-sanitari, ecc. I volontari saranno inviati in paesi al di fuori dell’UE dove si svolgono operazioni di aiuto umanitario. Non saranno inviati in paesi o regioni con conflitti armati internazionali o non internazionali. La durata del soggiorno dipende dal progetto specifico su cui lavora il volontario (da 1 a 18 mesi.)

Benefici
Il programma coprirà le spese durante tutto il soggiorno, compresi i costi di viaggio, le assicurazioni e l’alloggio. Inoltre, i volontari riceveranno un’indennità di sussistenza mensile che copre le spese quotidiane come cibo, trasporti locali e altre spese a seconda del paese in cui si svolge il periodo di volontariato. Tutti i volontari riceveranno un programma di formazione organizzato a livello centrale e saranno valutati in merito alla loro preparazione per l’implementazione.

EU Aid Online Volunteers
Coloro che non possono lasciare il loro paese possono cogliere l’opportunità di aderire a una piattaforma di volontariato online ed entrare in contatto con organizzazioni che necessitano di supporto da offrire a distanza.
Le opportunità specifiche di volontariato online verranno pubblicate sulla piattaforma di posti vacanti non appena disponibili.

Come presentare la candidatura
Le opportunità di invio e il volontariato online vengono pubblicate sulla piattaforma EU Aid Volunteers.

Per ulteriori informazioni: http://ec.europa.eu/echo/what/humanitarian-aid/eu-aid-volunteers_en

Scadenza

10 Settembre, 2020

Contatti

European Commission – EU Humanitarian Aid

Internet: http://ec.europa.eu/echo/index_en

Altre informazioni

PAESI AMMISSIBILI

All countries.

Lascia un commento

Le migliori offerte direttamente nella tua mail

Non te ne andare! Possiamo inviarti alla tua mail offerte europee
Holler Box