GIOVEU

IL PROGETTO

La nostra associazione negli ultimi due anni ha potuto organizzare diversi workshop e giornate informative presso scuole dell’area metropolitana di Messina, dove abbiamo notato una grande voglia di partecipazione da parte dei giovani, senza che peró ci fosse un seguito alle loro richieste.
Per questo motivo, spinti dallo spirito che ci haLa  portato a creare Enjoy Sicily come associazione che promuove i valori europei attraverso l’apprendimento, ci siamo proposti di organizzare una serie di attivitá in collaborazione con gli stessi giovani, le scuole ed i policy makers in modo da avvicinare i giovani alla realtà democratica e convertirli in cittadini attivi. In tutta la provincia di Messina (oltre 600.000 abitanti e 108 comuni) sono ancora poche le realtà associative che promuovono progetti di mobilità e scambio attraverso il programma Erasmus+. La comunità locale è ancora ben distante dai numeri di partecipazione che registra l’Italia in Europa, e questo principalmente per il fatto che i nostri giovani non conoscono il reale funzionamento delle istituzioni europee, ne tantomeno quelle locali, regionali e nazionali. La mancanza di informazione e programmi formativi specifici presso le scuole, unita alla scarsa vicinanza dei partiti politici, produce una realtà dove i giovani sono sempre più lontani dai dibattiti che realmente dovrebbero interessareìgli e si sviluppa tra loro un sentimento euroscettico poco rassicurante per il futuro di questa generazione. Il nostro gruppo si è proposto di creare diverse attività in cui i giovani stessi saranno protagonisti, disegnando e organizzando le stesse, cosí come partecipando attivamente alla diffusione dei risultati.

Per far ció, abbiamo pensato di coinvolgere diversi istituti della cittá metropolitana di Messina, il Comune di  di Messina per poter contare con l’appoggio istituzionale e quello politico, decisivo per la buona riuscita del progetto ed il gruppo informale di giovani Agorà Giovani Messinesi. Le attività previste consistono in:

  • 5 workshop sulle istituzioni europee con dibattito tra policy makers locali e giovani,
  • 2 tornei di dibattito 
  • 2 simulazioni del Parlamento Europeo,

Gli obiettivi del progetto sono:

  • Creare una attivitá che possa essere identificata dai giovani e dai policy makers come lo strumento più efficace per connettere la società al mondo politico, contribuendo a promuovere il dibattito tra i giovani e la partecipazione democratica della società alla vita politica locale, nazionale ed europea;
  • Offrire dei validi strumenti e metodologie di dibattito e riflessione ai partecipanti in modo da promuovere la partecipazione attiva dei giovani ai dialoghi riguardanti la politica e le istituzioni europee;
  • Creare degli spazi per il dialogo dove non solo si debba ascoltare ma dove i giovani verranno per partecipare attivamente, con dei programmi, delle soluzioni, alternative e discorsi concreti per risolvere le loro richieste e necessità;
  • Convertire i nostri giovani in agenti del cambio attraverso il sentimento di appartenenza alla società europea che vogliamo diffondere e che possano sentirsi rappresentati dai loro policy makers
  • Realizzare attività che possano essere accessibili ed inclusive, senza discriminazione alcuna nel rispetto dei valori promossi dalla UE;
  • Sensibilizzare i giovani sui temi di attualità, soprattutto quelli riguardanti il loro target, quindi Bullying, Lavoro, Migrazione e Ambiente.
    I risultati sono stati:
  • La creazione di diversi spazi per il dialogo, il dibattito e la riflessione che potranno essere riproposti anche dopo la fine del progetto grazie all’idea di creare dei Team di dibattito in tutta la Provincia di Messina;
  • Impatto diretto tra i giovani della provincia al diffondere le principali opportunità di studio, lavoro, tirocinio e volontariato promosse dalla UE;
  • Ha contribuito a creare una generazione di giovani europei coinvolti nei processi decisionali che riguardano l’UE
  • Ha sviluppato una coscienza europea che permette di riconoscere ed adottare i valori di tolleranza, solidarietà e uguaglianza, oltre che sottolineare i vantaggi dell’essere un cittadino europeo;
  • Ha stimolato la creazione di nuove associazioni le cui attività abbiano come oggetto la promozione dei valori europei e lo sviluppo di conoscenze ed abilitá tra i giovani attraverso la partecipazione ad attività formative promosse dall’UE;
  • Ha migliorato l’opinione dei giovani riguardo ai policy makers offrendo loro la possibilità di dialogare, fare domande e proporre programmi ed iniziative essenziali per loro.
  • Ha offerto ai policy makers e gli stakeholders in generale uno spazio innovatore di incontro dove, liberi da preconcetti ed ideologie politiche, ci si possa confrontare come società aperta.


LE GARE ONLINE

IL SERVIZIO DI LEVA: ANTONELLO VS AINIS

IL SERVIZIO DI LEVA: ANTONELLO VS AINIS

 

PLASTIC FREE: LA FARINA VS ANTONELLO

GLI SNACK: ANTONELLO VS LA FARINA

I SOCIAL NETWORK: ANTONELLO VS AINIS

LE PALE EOLICHE: LA FARINA VS AINIS

WORKSHOP

video dei laoratori di dibattito organizzati a scuola

Presentazione dell’idea vincente nata nei laboratori di dibattito

LE FINALI

LA SIMULAZIONE DI P.E.

MYME YOUTH EXCHANGE

MYME

MAKE YOUR SELF MORE EMPLOYABLE 

The youth exchange “Make yourself more employable 2021” was one of the best experiences of our life. As the name says, we went to Poland for a week with the goal of getting valuable skills to enter the job market. Other teams from all across Europe joined the project. We had the possibility to come across several different cultures and backgrounds, which was with no doubt the most exciting side of the project. Sometimes it’s difficult to understand behaviours and ideas without knowing the history of a country. This allowed us to appreciate our differences and gave us a different perspective on many aspects of life. Italians kick the air when they talk, don’t they? We took part in many workshops and activities about contrasting procrastination, time management and technical tools. The activities were so various that it was impossible to not enjoy the day. Our instructors, Mateus and Aneta, were really professional and friendly at the same time. Their attitude gave us the motivation to follow all the activities. Anyway, we all agree that we didn’t have enough time to rest between the activities. A special mention to Syuzanna, which documented all the stages of the project. We hope this activities will continue to broaden youth horizons and though respect the differences which characterize us.

HOW TO TEACH HOW TO LEARN

This project born in 2019 from the idea of the Polish association Strefa Spotkan in collaboration with the Spanish association Universal Mobility and, for Italy, Enjoy Sicily, involved more than 50 young people and adults in a unique cultural and linguistic exchange. genre as he has skilfully mixed informal and non-formal methodologies with some classroom activities with professors and trainers.

Initially the project was meant for non-formal adult learning, but with the advent of the pandemic, we had to rethink and reprogram most of the initial idea. So we have enclosed all the activities within this year 2021 and we also involved young people as the adults we initially involved could be subject to risk. The pandemic and the subsequent containment rules gave us a hard time but in the end we did it and great. We concluded the last TPM in October in Messina, the headquarters of Enjoy Sicily.

Enjoy Sicily involved the students, former students and professors of Antonello assisted by their principal Prof. Laura Tringali, as the project is part of a broader project to improve transversal skills and orientation path.

ITALIAN PARTECIPANTS:

Kean Aquiatan (V AT) -Roberta Bonanno-Desiré Arrigo (IV AT) 

Josh De sagun-Arbes Francine- Chiara Cabanig-Hence Ulandai (III AT) 

Lucy Amboy Balacanao Ammanda 

Arrigo Desiré-Roberta Bonanno-Federica-Sturiale- Buta Mariacristina (IV AT) 

Daniela Maglig-Giorgia Crupi-Arena Rosemary-Chiara Cabanig-Giulia Stumiolo (III AT) 

Angelo Berania-Mary Carpio-Julie Pablo-Martina Pablo (IV AT) 

Coro Mary -Pedraza Richelle-Martina Pablo (IV AT). 

Below the video of the trip to Messina

Le migliori offerte direttamente nella tua mail

Non te ne andare! Possiamo inviarti alla tua mail offerte europee
Holler Box